e

Elsa / Body Shock

2013

19

November

Elsa / Body Shock

Due coreografe, un tributo a Elsa Schiaparelli A più di dieci anni dallo spettacolo ispirato a Frida Kahlo, Francesca Lettieri e Paola Vezzosi si confrontano con un'altra importante figura femminile, stavolta italiana, che nella Parigi degli anni ’30 rivoluzionò col suo anticonformismo la storia della moda e del costume, contrapponendosi nelle scelte di stili e di colori a Coco Chanel: Elsa Schiaparelli.
Aristocratica di origini, la stilista italiana intravedeva nella moda un mezzo artistico per esprimere le sue idee originali e stravaganti, precorrendo i tempi e creando collezioni audaci e fantasiose per donne indipendenti e sicure di sé, finalmente libere dalle costrizioni sociali. Imprenditrice di se stessa, la Schiaparelli aprì la sua boutique nella Parigi del tempo e in seguito anche a Londra, cogliendo appieno le ispirazioni conferitele dall’arte cubista e surrealista e dalle frequentazioni con grandi maestri del calibro di Jean Cocteau e Salvador Dalì.

Lo spettacolo contiene due coreografie, “Tra le Braccia le pelli di un’orchestra” di Paola Vezzosi  e “Body Shock” di Francesca Lettieri. Allo spettacolo segue “Elsa Schiaparelli. L'alta moda, la danza, il corpo e l'abito, tra Dalì, Cocteau, Man Ray, Jean Paul Sartre” incontro con il pubblico dalla giornalista e critico di danza Carmela Piccione, autrice della pubblicazione “Elsa”.

Spettacolo realizzato con il contributo di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali